LA RIVISTA DELLE FARMACIE COMUNALI DELLA TUA CITTÀ

Come prepararsi alla ripresa dell’attività fisica?

Dieta equilibrata, attenta integrazione e poi… in movimento!

11

O

ggi, in molti si chiedono come riprendere l’attività fisica che hanno interrotto a partire dal periodo di lockdown; per alcuni si tratta di gestire una ripresa parziale, mentre i più appassionati avranno già in parte ripreso anche nei mesi estivi per recuperare la condizione.

Attenzione però, in entrambi gli approcci! Dopo che si è stati fermi per molto tempo, un semplice allenamento all’aria aperta può aumentare la possibilità di incorrere in piccoli traumi, contusioni e distorsioni. Si è osservato, infatti, che anche brevi periodi di inattività possono comportare profonde alterazioni strutturali e funzionali a livello di tutti gli organi, muscoli inclusi.

Una dieta varia ed equilibrata è sicuramente il punto di partenza per sostenere il proprio organismo. In più, si può ricorrere a un’attenta integrazione: ci sono nutrienti specifici che possono supportare la funzionalità articolare e muscolare.

Scegliere la giusta integrazione

Le proteine in polvere sono senza dubbio il metodo più efficace per fornire al corpo la dose di aminoacidi necessaria per mantenere i muscoli sani e migliorare le prestazioni sportive, facilitando la crescita muscolare e prevenendo l’infiammazione e il dolore. Le più digeribili e complete sono quelle isolate, meglio ancora se idrolizzate, del siero del latte: in cui gli aminoacidi che le compongono si trovano in piccolissimi agglomerati che vengono così assorbiti con velocità ed efficienza.

Un ottimo valore biologico l’hanno anche quelle dell’uovo, un po’ meno quelle della soia e il blend (pisello, riso, cacao e patata), che però sono da preferire in caso non si voglia ricorrere ad alimenti di origine animale.

In sinergia con le proteine possiamo citare il ruolo del complesso vitaminico B, che contribuisce al normale metabolismo anabolico ed energetico.

Per quanto riguarda la prevenzione ed il trattamento degli infortuni sono utili il Metilsulfonilmetano (MSM), un composto nutraceutico a base di zolfo che migliora il trofismo articolare, la glucosamina e il condroitin-solfato che sono strutture polisaccaridiche che esercitano attività viscoelastica a livello di vari distretti corporei, come cartilagini e giunzioni muscolari e articolari, e gli omega3, che mantengono il più basso possibile il livello infiammatorio di cellule e tessuti.

Anche gli estratti di bromelina e resveratrolo svolgono azioni benefiche a livello muscolare. Gli estratti di bromelina sono utili sotto molti aspetti, tra cui soprattutto l’attenuazione di infiammazione ed edema post traumatici e la prevenzione dell’indolenzimento dopo l’attività fisica. Il resveratrolo, invece, ha proprietà antiossidanti e toniche ed è utile in caso di stanchezza fisica e mentale. Altri ingredienti che lavorano in sinergia sono l’estratto di boswellia, che contribuisce ad alleviare gli stati di tensione provocati da infiammazioni localizzate, e la mirra, che ha attività antinfiammatoria e analgesica, potenziata dall’associazione con la boswellia.

Il supporto degli estratti vegetali anche in crema

Oltre agli integratori, in farmacia si possono trovare creme studiate specificatamente per supportare l’attività fisica. Si tratta di prodotti a base di estratti vegetali che donano sollievo grazie alla loro azione lenitiva, dopo uno sforzo intenso; la soluzione naturale più conosciuta è l’arnica, una pianta erbacea perenne i cui estratti sono da tempo utilizzati per le loro spiccate proprietà antinfiammatorie ed antiedemigene. 

Altri estratti fitoterapici noti per tradizione d’uso sono l’escina, proveniente dall’ippocastano, spesso usata insieme all’arnica e ottima per risolvere la stasi circolatoria, e la bromelina stessa, con gli effetti già enunciati sopra.

Ora non ci sono più scuse. Pronti per riprendere!

  

I commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza ed erogare servizi di qualità. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Accetto Informativa sulla Privacy