LA RIVISTA DELLE FARMACIE COMUNALI DELLA TUA CITTÀ

Conosciamo la comunale numero 2 a Riccione

La farmacia con un “museo” a cielo aperto

14

R

iprendiamo il tour tra le farmacie comunali del territorio visitando – come anticipato nel primo numero della rivista – la numero 2 a Riccione accompagnati dal suo direttore, il dottor Marco Muccioli.

Dottor Muccioli, la particolarità che rende unica la posizione della comunale 2 di Riccione è lo scavo archeologico. Di che cosa si tratta?

«La farmacia sorge sugli scavi di un cimitero romano, come si vede dalla fotografia pubblicata nella copertina di questo numero della rivista. Il territorio di Riccione ha una storia molto antica testimoniata dai reperti custoditi nel Museo del Territorio. In epoca romana è proprio sulla via Flaminia che si collocarono e svilupparono gli insediamenti».

Facendo un balzo nei secoli, come si colloca oggi la farmacia sul territorio?

«Oltre a essere contornata dagli scavi, la farmacia si affaccia su un ampio e funzionale parcheggio. È periferica rispetto al centro cittadino, ponendosi principalmente come farmacia per la popolazione residente in zona San Lorenzo, che vede una importante presenza sia di anziani sia di bambini. Operativamente l’organico è composto, oltre a me, da 6 farmaciste, una erborista specializzata in scienza della nutrizione e una commessa».

Un fiore all’occhiello la presenza dell’erborista.

«Avvalersi di questa professionalità ci permette di fornire una consulenza specialistica dedicata nei settori dell’erboristica e della fitoterapia, sino alla floriterapia con i fiori di Bach, che all’approccio naturale e alla tradizione storica unisce la visione olistica nel percorso di cura».

La comunale 2 di Riccione è una farmacia oncologica. Che cosa significa?

«Siamo una delle farmacie certificate presso le quali è possibile trovare un farmacista competente riguardo ai problemi legati alla malattia oncologica che i pazienti devono affrontare quotidianamente. La consulenza va dalla gestione della malattia, all’alimentazione all’estetica. Il farmacista adeguatamente formato – senza adombrare la figura del medico oncologo – è in grado di essere riferimento importante sia per il paziente sia per i suoi familiari.

Il supporto giunge anche da ambiti spesso poco considerati, ad esempio dalla consulenza nella scelta dei prodotti per il make-up, che presso la nostra farmacia si avvale pure di una linea di cosmetici dedicata ai pazienti oncologici.

I cosmetici hanno una funzione importantissima sempre, ma per le persone in terapia oncologica hanno un valore aggiunto. Grazie alla scelta mirata, restituirà sollievo da quegli effetti collaterali causati dalle terapie come la chemio e radio. Nel primo numero della rivista abbiamo pubblicato l’articolo di una esperta di make-up therapy esplicativo delle potenzialità del prendersi cura di sé in situazioni di fragilità.

Proseguendo il tema dell’attenzione mirata alle specifiche utenze, possiamo parlare di alimenti speciali.

Questa area si rivolge: ai pazienti diabetici, arricchendo la proposta tradizionale con prodotti un po’ insoliti come la base pizza, alle persone che seguono una dieta mirata al dimagrimento, agli sportivi per i quali la corretta integrazione gioca un ruolo strategico a qualsiasi livello di pratica».  

E per il mondo dei bambini?

«La proposta della farmacia non si limita ai prodotti per la detersione e per l’alimentazione – dai latti sino alle linee per lo svezzamento –, ma esponiamo giocattoli, occhiali da sole e costumi».

Anche gli amici a quattro zampe sono una vostra utenza?

«Certamente. L’offerta pensata per il loro benessere propone un vasto assortimento di prodotti e medicinali veterinari sia per la cura sia per la prevenzione. Nostri utenti sono anche gli amici a 4 zampe del canile comunale di Riccione».

Non possiamo dimenticare di presentare i servizi. Citiamone alcuni.

«Nell’ambito salute andiamo dall’autoanalisi classica della misurazione della pressione (effettuata gratuitamente) e della misurazione di glicemia, colesterolo totale e trigliceridi a quella più innovativa con i test delle intolleranze e della disbiosi intestinale.

Pensando al binomio salute-bellezza, svolgiamo l’analisi dei capelli e della cute e organizziamo giornate tematiche in collaborazione con alcune delle aziende di cosmesi e la presenza di esperti in farmacia.

Spostandoci ad altro ambito, cito il servizio Cup per prenotare visite e prestazioni specialistiche presso l’Usl. Tale servizio è molto apprezzato essendo svolto durante l’intero orario di apertura della farmacia che è continuato dalle ore 8.30 alle 19.30, dal lunedì al sabato». 

I commenti sono chiusi.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza ed erogare servizi di qualità. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Accetto Informativa sulla Privacy